Componi il tuo itinerario

Naviga la mappa e aggiungi le tue destinazioni oppure filtra i luoghi per categoria. Poi scarica l'app Qui Oltrepò e porta con te il tuo itinerario.

Non sai da dove cominciare? Lasciati ispirare dai nostri itinerari.

Itinerari suggeriti

Salva l'itinerario nell'app

Nome itinerario

ID itinerario:

Scarica l'app

Porta con te questo itinerario

Scarica l'App, inserisci l'ID e segui questo itinerario dal tuo smartphone!

Ex Teleferica - Centro di Educazione Ambientale

La Teleferica, costruita nel 1925, faceva parte dello zuccherificio ora smantellato e serviva da pontile per lo scarico delle merci pervenute via fiume e da inoltrare allo stabilimento per mezzo di una teleferica. Oggi è sede del Centro di Educazione Ambientale che svolge una funzione di promozione della conoscenza delle specificità ambientali del territorio.

La Teleferica rappresenta un importante patrimonio storico e architettonico sia per le sue caratteristiche tipologiche singolari, sia perché è una delle rare testimonianze di “archeologia industriale” lungo il Po. Lo stabile, costruito nel 1925, faceva parte dello zuccherificio ora smantellato e serviva da pontile per lo scarico delle merci pervenute via fiume e da inoltrare allo stabilimento per mezzo di una teleferica. Oggi è sede del Centro di Educazione Ambientale che svolge una funzione di promozione della conoscenza delle specificità ambientali del territorio. Il percorso interno di visita – attraverso l’utilizzo di specifici pannelli, grafiche esplicative, fototeche – divulga informazioni tecnico-scientifiche e geografiche che individuano e approfondiscono in particolare quattro temi: fiumi, boschi, paludi e campagna. LO ZUCCHERIFICIO costruito dalla famiglia genovese Schiaffino, tra il 1919 e il 1920, per la produzione dello zucchero e il relativo commercio nella città di Genova. Era il più grande d’Italia e aveva una capacità lavorativa di 38 mila quintali di bietole. Del complesso, chiuso nel 1982, sono rimasti solo pochi edifici, oltre alla teleferica, la Villa dei Direttori, progettata dall’arch. Renzo Zavanella nel 1932, interessante esempio di architettura razionalista inserita nel clima culturale delle avanguardie storiche. VIVERE IL PO Il Centro di Educazione Ambientale e tutta l’area interessata si situano nel Parco Golenale del Gruccione di Sermide e Felonica, all’interno del Sistema Parchi Oltrepò mantovano: vengono spesso organizzati incontri e manifestazioni per favorire la cultura del fiume e del territorio, percorsi mirati a promuovere conoscenza ma anche senso di appartenenza al territorio.