Componi il tuo itinerario

Naviga la mappa e aggiungi le tue destinazioni oppure filtra i luoghi per categoria. Poi scarica l'app Qui Oltrepò e porta con te il tuo itinerario.

Non sai da dove cominciare? Lasciati ispirare dai nostri itinerari.

Itinerari suggeriti

Salva l'itinerario nell'app

Nome itinerario

ID itinerario:

Scarica l'app

Porta con te questo itinerario

Scarica l'App, inserisci l'ID e segui questo itinerario dal tuo smartphone!

La sua nascita risale al XVI secolo, epoca in cui le varie corti agricole disseminate sul territorio comunale in maniera non organizzata cominciarono a raccogliersi intorno ad un unico nucleo amministrativo. Sin dall’epoca medievale, però, il suo territorio, per quanto ancora non unificato amministrativamente, fu sotto il dominio dei Gonzaga.

Magnacavallo

In questo comune trovi

  • Il melone
    Gastronomia

    Una lettera del 30 luglio 1480 del “fidelis” fattore Antonius Albrici ci dice come già a corte i meloni fossero apprezzati: si preannunciava al marchese Federico I di Gonzaga e a sua moglie Margherita di Baviera, l’invio, quale primizia, di nove meloni dalla “melinara” della corte di Dosso dell’Inferno.

    Continua a leggere...
    Aggiungi all'itinerario
  • Il tartufo
    Gastronomia

    Il Comune di Borgofranco sul Po è l'unico Comune in Lombardia a fare parte dell’Associazione Nazionale Città del Tartufo. Dal 1995, ogni Ottobre, si svolge Tuberfood: la Fiera del Tartufo Bianco, divenuta ora Nazionale, un convegno specifico sul pregiato tubero, e un Concorso Letterario, 2 Sagre Paesane in località Bonizzo (il 2° fine settimana di Ottobre) e nel Capoluogo (il 1° fine settimana di Settembre).

    Continua a leggere...
    Aggiungi all'itinerario
  • Museo dell'Emigrato
    Musei

    Magnacavallo e il basso mantovano hanno subito, dall’ultima parte del XIX secolo fino alla prima Guerra Mondiale e oltre, una forte emigrazione verso il Brasile, l’Argentina, il Costarica, l’Australia e, non ultimo, verso le zone industrializzate dell’alta Lombardia. Nel l'inaugurazione del “Monumento all’Emigrato” e Magnacavallo è diventata “capitale morale dell’emigrazione mantovana”.

    Continua a leggere...
    Aggiungi all'itinerario