Componi il tuo itinerario

Naviga la mappa e aggiungi le tue destinazioni oppure filtra i luoghi per categoria. Poi scarica l'app Qui Oltrepò e porta con te il tuo itinerario.

Non sai da dove cominciare? Lasciati ispirare dai nostri itinerari.

Itinerari suggeriti

Salva l'itinerario nell'app

Nome itinerario

ID itinerario:

Scarica l'app

Porta con te questo itinerario

Scarica l'App, inserisci l'ID e segui questo itinerario dal tuo smartphone!

Già in un documento del 1331 è presente il toponimo Podium. Rusco potrebbe essere riferito al canale così chiamato per la pianta che cresceva sulle sue sponde, il ruscus aculeatus, cioè il pungitopo. Potrebbe derivare anche dalla combinazione tra “poggio” (podium, rialzo o dosso) e la voce lombarda ruspi (ruvido), in relazione alla conformazione del luogo.

Poggio Rusco

In questo comune trovi

  • Il tartufo
    Gastronomia

    Il Comune di Borgofranco sul Po è l'unico Comune in Lombardia a fare parte dell’Associazione Nazionale Città del Tartufo. Dal 1995, ogni Ottobre, si svolge Tuberfood: la Fiera del Tartufo Bianco, divenuta ora Nazionale, un convegno specifico sul pregiato tubero, e un Concorso Letterario, 2 Sagre Paesane in località Bonizzo (il 2° fine settimana di Ottobre) e nel Capoluogo (il 1° fine settimana di Settembre).

    Continua a leggere...
    Aggiungi all'itinerario
  • Chiesa di Dragoncello e Ara dei Caduti
    Territorio

    Nella frazione di Dragoncello sorge la Chiesa in stile contemporaneo dedicata a Maria Ausiliatrice e a Santa Maria Maddalena, protettrice dei paracadutisti. Nelle vicinanze sorge l’Ara dei Caduti, monumento a ricordo dei paracadutisti caduti nell’operazione Harring del 1945, unico monumento italiano dedicato a questo glorioso corpo militare.

    Continua a leggere...
    Aggiungi all'itinerario
  • Torre falconiera e palazzo municipale
    Territorio

    Dal punto di vista storico, l’antico possedimento gonzaghesco si riconosce nel Palazzo Municipale, già Palazzo Gonzaga, costruito intorno alla metà del ‘400 su disegno di Luca Fancelli ma soprattutto nella Torre Falconiera o Colombara, simbolo del paese.

    Continua a leggere...
    Aggiungi all'itinerario
  • Il Lambrusco di Poggio Rusco
    Gastronomia

    Durante la Fiera di Giugno si organizzano esposizioni delle cantine dell’Oltrepò mantovano e delle province limitrofe e degustazione di tutte le produzioni di Lambrusco. Sul territorio di Poggio Rusco sono da segnalare la Cantina di Carpi e Sorbara e l'Azienda Agricola Vitivinicola Fondo Bozzole che utilizza il metodo biologico di difesa delle colture. E' di quest'ultima l'INCANTABISS, Lambrusco ottenuto con uve Ruberti allevate a guyot, premiato miglior vino di Mantova da La Guida dell'Espresso 2016.

    Continua a leggere...
    Aggiungi all'itinerario
  • Il melone
    Gastronomia

    Una lettera del 30 luglio 1480 del “fidelis” fattore Antonius Albrici ci dice come già a corte i meloni fossero apprezzati: si preannunciava al marchese Federico I di Gonzaga e a sua moglie Margherita di Baviera, l’invio, quale primizia, di nove meloni dalla “melinara” della corte di Dosso dell’Inferno.

    Continua a leggere...
    Aggiungi all'itinerario

Da dove parti?