Componi il tuo itinerario

Naviga la mappa e aggiungi le tue destinazioni oppure filtra i luoghi per categoria. Poi scarica l'app Qui Oltrepò e porta con te il tuo itinerario.

Non sai da dove cominciare? Lasciati ispirare dai nostri itinerari.

Itinerari suggeriti

Salva l'itinerario nell'app

Nome itinerario

ID itinerario:

Scarica l'app

Porta con te questo itinerario

Scarica l'App, inserisci l'ID e segui questo itinerario dal tuo smartphone!

Le prime notizie su Serravalle a Po risalgono all’anno 845 d.C., quando il monastero di Nonantola concesse alle famiglie contadine queste zone incolte con l’obbligo di coltivarle. Il comune è costituito da cinque piccoli centri distinti: Serravalle a Po, Torriana, Cardinala, Libiola e Caselle.

Serravalle a Po

In questo comune trovi

  • Il riso Vialone Nano
    Gastronomia

    Nell'Oltrepò mantovano dalla prima metà del ’900, si coltiva il Vialone Nano, varietà ibrida (la più antica coltivata in Italia e la seconda in assoluto) incrocio tra in Vialone e il Nano, che contiene una proteina nobile che determina in fase di cottura elevata consistenza e bassa collosità. Perfetta per i piatti della cucina mantovana.

    Continua a leggere...
    Aggiungi all'itinerario
  • Il maiale - Serravalle a Po
    Gastronomia

    Il ritrovamento di cinquantamila resti di ossa animali del V secolo a.C. nella zona del Forcello, la gran parte dei quali di suini, testimonia che già gli Etruschi allevavano e mangiavano il maiale nell’Oltrepò mantovano. Potrebbero essere stati loro gli iniziatori della produzione di salumi.

    Continua a leggere...
    Aggiungi all'itinerario
  • Le frazioni
    Territorio

    Serravalle a Po è costituito da cinque piccoli centri distinti. Torriana è caratterizzata dalla presenza della chiesa (da tempo sconsacrata) e ei bei palazzi costruiti tra il XVII e XIX secolo con richiami stilistici all'opera di Giulio Romano. Nell'abitato di Serravalle a Po c'è la Chiesa parrocchiale dei Santi Filippo e Giacomo, di pochi anni successiva, con all'interno l'organo recentemente restaurato. Nella frazione di Libiola sono invece da vedere la Chiesa parrocchiale di Santa Cecilia e i portici restaurati. La frazione di Cardinala, sede di risaie già nel Medioevo, è la zona dei più antichi insediamenti abitati del Comune risalenti al Neolitico antico. Caselle è una simpatica borgata ai piedi dell'argine fra Serravalle e Torriana. Il comune, nel suo insieme, è disseminato di piccole e grandi corti rurali di notevole interesse storico ed architettonico.

    Continua a leggere...
    Aggiungi all'itinerario
  • Azienda agricola "Loghino Sei Piane"
    Gastronomia

    Azienda agricola dove vengoo coltivati cereali, ortaggi e frutta coniugando le moderne conoscenze e tecnologie con l’esperienza tramandata di generazione in generazione.

    Continua a leggere...
    Aggiungi all'itinerario

Da dove parti?